sabato 17 novembre 2012

Automa per allenarsi alla boxe francese, e altri istruttivi advertisement


Ritengo indispensabile nel tratteggiare un'ambientazione che veda una massiccia componente industriale/ vittoriana, o in ogni caso afferente all'età moderna (1600-1700-1800), ricorrere alla pubblicità, intesa nel suo senso più ampio, sia umana (strilloni, volantinaggio, uomo sandwich) che in forma di stampa, i manifesti da incollare sulle pareti, e gli inserti pubblicitari all'interno dei giornali. In tal senso interessante era un frammento della "Macchina della realtà", in cui Sybil Gerald legge alla sua prostituta compagna di stanza (analfabeta) svariati inserti pubblicitari del quotidiano:

- Hai qualcosa che ha bisogno di essere rammendato? - chiese Hetty.
- No, grazie.
- Allora leggi qualche annuncio - le chiese Hetty. - Odio quelle balle di guerra.
C'era PORCELLANA HAVILAND, da Limoges, Francia; VIN MARIANI, il tonico francese, con una dichiarazione di Alexandre Dumas, un Libretto Descrittivo, Ritratti, Autografi di Celebrità, visibili nella sede di Oxford Street; CERA AI SILICONI PER PLACCATURE IN ARGENTO, non fa graffi, non consuma, è diversa da ogni altra; il CAMPANELLO PER BICICLETTA "NUOVA PARTENZA" ha una tonalità tutta sua; l'ACQUA LITIOSA DEL DOTTOR BAYLEY cura il morbo di Bright e la diatesi gottosa; la MACCHINA A VAPORE TASCABILE "REGENT" DI GURNEY, destinata alle macchine da cucire domestiche.
Il frammento in se risulta pesantissimo da leggere (zampino di Sterling docet?), ma offre un buon esempio di come la pubblicità possa contribuire al senso d'immersione del lettore/ giocatore nell'ambientazione. Sono quel "più" che descrive una vita quotidiana spesso assente nelle trame ipertrofiche d'azione di libri e videogiochi.
Un buon espediente, insomma, con l'utile bonus d'essere involontariamente sarcastico.
Vi ricordate i poster di Fallout?
Per non parlare dei video anni 20 di Bioshock, o in tempi più recenti dell'ottimo Dishonored!
Sono tutti funzionali all'ambientazione; e non sono un dettaglio fra i tanti, ma forse IL dettaglio per eccellenza, che più s'imprime nel lettore. Inserire o menzionare la pubblicità non è dunque solo una buona idea, è piuttosto doveroso e necessario.

E a proposito di prostitute, Alan Moore nella Lega degli straordinari gentlemen offre un'infinita serie di finte pubblicità vittoriane, rivisitate alla luce del ventunesimo secolo, con una considerevole dose di cinismo e satira.




Nel secondo volume della serie, la satira straborda, con Moore al suo meglio:

" Per l'amor di Dio, Esther, dammi quanto chiedo così disperatamente! "

" (Moglie ingenua) Oh mio buon marito! Ti prego, dimmi che questo non significa bere ancora etere, o fare qualcosa che includa il mio posteriore, t'imploro!"

" (Marito sensibile) Perché mai, mio piccolo sciocco topino! Tutto ciò che desidero per la mia virile soddisfazione è la più celebrata serie d'avventura della nostra presente epoca a vapore, La lega degli straordinari gentlemen! E dopo questo, mi puoi vestire come una misera sguattera, e frustarmi fino alle lacrime! "


" J. Isaac. Frenologo autorizzato e lettore della mente. "
Disponibile ovunque! Dalla lettura dei vostri lineamenti, meravigliose scoperte! ^___^

Ben 8 diversi tipi di carta igienica! E tutti così pittoreschi e caratteristici!
Carta igienica perforata e sottile! "Victoria", per adorare la vostra regina anche nelle più elementari funzioni fisiologiche!
Mikado! Raffinata carta igienica dal lontano Giappone!
Carta igienica spessa e  robusta, in comodi fazzoletti da tenere in tasca nei viaggi!
E' un autentico peccato che non ci si possa più pulire il culo con la carta igienica vittoriana, di fronte a una così vasta scelta!
Ma consolatevi: Coelho, Fabio Volo e la nostra reginetta nostrana del fantatrash rimangono ottimi sostituti! ^___^
( a patto ovviamente che si continuino a produrre libri cartacei, fattore che considerando le lungimiranti politiche dei nostri editori, è da considerarsi fatto sicuro!) Anche nel lontano futuro ci si potrà pulire il culo con la carta dei nostri scrittori più odiati amati! Yeah!

Anche in "1910" c'è qualche pubblicità, anche se nulla di troppo interessante, purtroppo.



" Baule da compagnia"
" Congressi carnali senza pensieri"

La tua adorabile signora è diventata una specie di Emily Pankhurst? Allora hai bisogno della soluzione moderna alla compagnia femminile, pezzi da assemblare, TESTA NON INCLUSA.
Invia il tuo nome, Indirizzo e Occupazione e vi manderemo il nostro catalogo illustrato al più presto.
(Kitcherners Articoli in Gomma Brewer street, Londra)

"IPNOTISMO" Imparalo da casa. Sorprendi i tuoi amici. Una personalità magnetica tutta per te. Un fantastico sangue freddo. Scientifico. Enormi vantaggi. Libro illustrato in omaggio. Pubblicato da Ricerca psichica (Dipartimento 300), Temple Chamber, Temple Avenue, E.C. (invio anonimo).



Le scatole che ho preso a Lucca del gioco Smog 1888 si sono rivelate in tal senso ulteriore fonte di spunti. A cominciare dalla veste nera bordata di rosso, impreziosita dalle decorazioni gotiche ai margini; passando alla finta pubblicità sul lato a destra e terminando infine nell'interno rivestito di un motivo a strisce rosse che ricorda il velluto, o i tendoni da circo.

" Advertisements"
" Learn French Boxing"
" Combine several boxing moves with a mechanical instructor in 10 lessons!"
Impara la boxe francese! 
Combina le diverse mosse della boxe con un automa istruttore in non più di dieci lezioni!









"Weekly New !!!"
" Doctor Zeels" "1p. (ence)"
" Authentic account: Beyond the gate of Ishtar. New adventures of the most notorious Time Bandit"
"Penny dreadful" (production).

Nuovissimo settimanale !!!
Il dottor Zeel! Un solo pence!
L'autentico resoconto: Al di là del cancello di Ishtar.
Nuove avventure del più noto Bandito del Tempo! 
Distribuito dalla Penny dreadful.





Veloce parentesi sulla prima miniatura. (Mei Lung)
La resina di cui sono composte non giustifica ahimè l'esoso prezzo. È sì ricca di dettagli, ma fragilissima- ho già rotto numerosi particolari, solo maneggiandole distrattamente. I punti di giunzione spesso sono assenti e al contempo il materiale è troppo fragile per garantire l'inserimento di perni col trapanino a mano. Quindi la soluzione è l'usuale accoppiata materia verde- colla da metallo. Non è un giudizio negativo, considerando poi come la qualità dei singoli dettagli sia elevatissima... Tuttavia è evidente come la piccola casa Smart Max tenda a risparmiare sul materiale dell'imballaggio e questo non le fa proprio onore. Ah questi francesi!

La traduzione tentata qua e là è assai libera, e il mio inglese è solo scolastico; quando avrò i volumi in italiano (al momento l'unico, è Century, il resto è letto in inglese, per certi versi una lettura assai più affilata e interessante) aggiungerò le traduzioni complete. Se vi va, segnalatemi pubblicità vittoriane particolarmente gustose. Alcune di questa raccolta ad esempio, sono nel campo del non sense più puro.

6 commenti:

Alessandro Forlani ha detto...

...conoscendoti, infatti, non avevo il coraggio di cliccare sul post e leggere degli "altri istruttivi advertisement"... :-D

Coscienza ha detto...

Ma come? Sono pubblicità utili e istruttive ^___^

Alessandro Madeddu ha detto...

J. Isaac frenologo: vorrei essere io quel medico! che spasso guardare la gente che ci sta sugli zebedei e dire: "che faccia epilettico anarcoide violento impotente e affetto da turbe sessuali".

Coscienza ha detto...

Dopotutto il bello della frenologia è questo; insultare i tuoi nemici nascondendoti dietro accurati studi scientifici ^^ Il particolare delle turbe sessuali aggiunge poi quel tocco di sfottò freudiano che non deve mancare mai :-D

fraflabellina ha detto...

Le pubblicità sono una più gegnale dell'altra, quella dei bimbi che dicono alle mamme di fumare è sublime, ma è imbattibile quella dell'acqua disidratata. Ho riletto due volte prima di accorgermi che avevo letto giusto.

Coscienza ha detto...

Già, tutte squisitamente assurde! Anche se a ben vedere è probabile che i nostri successori penseranno lo stesso, guardando certi spot televisivi o molte delle nostre pubblicità odierne :D